LA BALLERINA – Poesia di Simone Morana Cyla © 2011

La Ballerina

Negli occhi di una donna
cadon gocce di ricordi
Il miele e poi il veleno
te ne accorgesti tardi

C’è un angelo che guida
le tue ipnotiche movenze
nella sinfonia di un dramma
dalle flebili speranze

Darò voce alla tua danza
mia libellula armoniosa
i tuoi sbagli erano il cibo
di una vita rancorosa

Parabole e volteggi
ora sei il gioco degli dei
sei magicamente musica
nei vuoti giorni miei

Ti trasformasti in nube
di stelle scintillanti
ad ogni passo un volo
in un cielo di diamanti.

Simone Morana Cyla

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...