IL PRIMO SOLE – Poesia di Simone Morana Cyla

Ogni nostro inverno
era nascosto sotto pelle
disgiunta dal mio tatto
mi lasciasti un corpo imbelle

Orgoglio e giovinezza
non ho più trovato uscita
labirinti le giornate
di infelicità la vita

Ed ogni mia ferita
é prova della mia esistenza
cicatrizzerà i ricordi
mantenendone l’essenza

Mi risveglio solo e uomo
bianca pagina da scrivere
un briciolo di immenso
luce per tornare a vivere

É il primo sole amore mio
dopo una notte lunga mesi
questa ardente sua carezza
scioglie tutti i malintesi

Vibran le mie ossa
ed il mio spirito mi muove
il raggio caldo illumina
percorsi e strade nuove

Simone Morana Cyla

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...