IL NUOVO MONDO – Poesia di Simone Morana Cyla

La prima alba
è il nuovo mondo
non riesco a credere
che stia nascendo.

Il cielo sceglie luce
abbandonando il nero
si veste ancor di nuvole
sentendosene fiero.

L’aria viziata dallo zolfo
trova cura grazie al vento
è pura, è delicata
è una carezza, un dolce canto.

Il mare adesso è calmo
sembra non abbia più potenza
colpevole e pentito
di un delitto d’ incoscienza.

La terra più non trema
sono lontani quei momenti
vorrebbe ancora alberi
creature e sentimenti.

Il pianto della gente
lascia spazio alla speranza
imparando dagli errori
con un po’ di intelligenza.

L’umanità ha compreso
forse illuminata
Il motivo primordiale
per la quale è nata.

Simone Morana Cyla

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...