THE MELANCHOLY (2015) © Quando la malinconia si trasforma in creativitá per Simone Morana Cyla

  
La malinconia spinge a ritirarsi in sé stessi. Questo stato d’animo può essere utile quando favorisce l’introspezione e stimola a rivolgere lo sguardo verso il mondo interiore.
Per quanto riguarda Simone Morana Cyla, questa sensazione si traduce in una fertile produzione artistica che dà sbocco alla sofferenza trasformandola in creatività. Solo se non viene scacciata subito, la malinconia può liberare questa energia ispiratrice.
“The Melancholy” è la decima serie di dipinti del’artista digitale cremonese.
Si parte con “The Window” un quadro dal sapore “Magrittiano” davvero conturbante e seducente che avvolge lo sguardo in un atmosfera cupa ma stimolante.
Il secondo dipinto é tanto triste quanto sentito, con il suo titolo inequivocabile “I Need You” mi manchi, che ci parla probabilmente di un lutto o dell’addio di una persona a lungo amata.
Molto malinconico anche il terzo lavoro di Morana, dal titolo “The Sea of Memories”.
Il mare dei ricordi é un dipinto delicatissimo che suscita forti emozioni.
Bellissimo il contrasto cromatico e questa convincente fusione di arte figurativa con l’astrattismo.
Questa decima serie ci propone un Simone Morana Cyla maturo e fortemente introspettivo, constantemente intento nel suo percorso di crescita artistica e spirituale.
Ottimo lavoro.
Federico Lodovichi.

  

   
   

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...